Approfondimento sul fare business in USA – Study Tour a Washington DC (8-10 aprile 2024)

Il gruppo di lavoro Dogane di Confindustria nazionale organizza uno “Study Tour” a Washington D.C. dove Confindustria ha recentemente aperto un proprio ufficio.

L’idea è quella di realizzare 2 giornate di incontri con Istituzioni ed enti locali focalizzando i contenuti su tematiche doganali e inerenti il commercio con gli Stati Uniti, ad es. l’origine e l’etichettatura dei prodotti; le sanzioni USA; l’evoluzione della normativa doganale USA; e l’E-commerce.

Il programma di dettaglio – disponibile a breve – includerà incontri istituzionali con:

  • Ambasciata d’Italia
  • US Customs and Borders Protection
  • FDA-Food & Drug Administration
  • US Chamber of Commerce
  • European business federations (BDI, CBI, Medef Int., Danish Industry)
  • Delegation of the European Union to the United States of America

Nell’ambito delle due giornate di lavoro è previsto anche un workshop organizzato con KPMG USA, con la partecipazione di aziende italiane operanti in loco. Le date individuate sono 8-10 aprile, con arrivo a Washington lunedì 8 e ripartenza mercoledì 10 aprile.

L’iniziativa intende rappresentare un’occasione di approfondimento delle questioni più attuali che ruotano attorno al commercio con gli USA, mercato di grande importanza per le imprese italiane e di interesse crescente in questi ultimi anni.

Inoltre, obiettivo della missione è quello di fornire ai partecipanti l’opportunità di interloquire ed avviare contatti con rappresentanti delle istituzioni locali utili a creare una rete di supporto per le nostre imprese che già operano nel mercato statunitense o che vi si stiano affacciando.

L’iniziativa è aperta a imprese associate interessate.

La partecipazione allo study tour è gratuita mentre i costi di viaggio e soggiorno saranno a carico di ciascun partecipante.

Info e adesioni: decandia@confindustria.babt.it

Accedi

Collegati al tuo account

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza di utilizzo.
Leggi la nostra Cookie Policy