CBAM – informazioni utili

Il primo periodo di rendicontazione per gli importatori scadrà il 31 gennaio 2024. Le aziende devono richiedere l’accesso al registro CBAM tramite la propria autorità nazionale competente (dello Stato membro in cui è stabilito l’importatore). L’elenco provvisorio delle autorità nazionali competenti (NCA) per la CBAM è stato aggiornato il 9 gennaio ed è disponibile in allegato.

Per quanto riguarda l’Italia, si riportano di seguito i riferimenti dell’Autorità Nazionale Competente: Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica – Dipartimento Energia – Direzione generale competitività’ ed efficienza energetica (CEE) – Divisione VII – Politiche di riduzione delle emissioni di gas con effetto serra – Email: authority.cbam@euets.it – Via Cristoforo Colombo, n. 44, 00147 – Roma – https://www.ets.minambiente.it/

Si allega anche il Manuale Utente per i Dichiaranti.

La Commissione ha inoltre pubblicato i valori standard che è possibile utilizzare fino al 31 luglio 2024.

Accedi

Collegati al tuo account

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza di utilizzo.
Leggi la nostra Cookie Policy