Cerca
Close this search box.
Cerca
Close this search box.

CBAM: inizio fase transitoria, 1° ottobre 2023

Si comunica che il Carbon Border Adjustment Mechanism – CBAM entrerà in vigore nella sua fase transitoria a partire dal 1º ottobre 2023. Il meccanismo di adeguamento del carbonio alle frontiere è uno strumento dell’UE per stabilire un prezzo equo sul carbonio emesso, durante la produzione di beni ad alta intensità di carbonio, che entrano nell’UE e per incoraggiare una produzione industriale più pulita nei paesi terzi.

Il regolamento si applicherà inizialmente alle importazioni di merci e precursori (limitatamente alle seguenti materie prime: cemento, ferro e acciaio, alluminio, fertilizzanti, elettricità e idrogeno) la cui produzione è ad alta intensità di carbonio e a rischio significativo di rilocalizzazione delle emissioni.

Per facilitare la comprensione delle azioni da compiere durante la fase transitoria, si riporta un estratto dei contenuti della pagina web: https://taxation-customs.ec.europa.eu/carbon-border-adjustment-mechanism_it?etrans=it , che raccomandiamo comunque di visitare e leggere integralmente.

La fase transitoria serve ad agevolare l’apprendimento da parte di importatori, produttori e autorità sull’applicazione del regolamento oltre che a raccogliere informazioni per il perfezionamento della metodologia da adottare, una volta terminato il periodo di transizione. Durante questo periodo, gli importatori di merci che rientrano nell’ambito di applicazione dovranno comunicare le emissioni di gas a effetto serra incorporate nelle loro importazioni (emissioni dirette e indirette), senza effettuare pagamenti o adeguamenti finanziari (obbligo che sarà introdotto dal 1° gennaio 2026). Il regolamento di esecuzione sugli obblighi e la metodologia di comunicazione prevede una certa flessibilità sui valori utilizzati per calcolare le emissioni incorporate nelle importazioni durante la fase transitoria. Per il primo anno di implementazione, le aziende avranno la possibilità di fare reportistica in tre modi: 1) inviando una comunicazione completa secondo la nuova metodologia (metodo UE); 2) inviando relazioni basate su sistemi nazionali di paesi terzi equivalenti; 3) inviando relazioni basate su valori di riferimento. A partire dal 1º gennaio 2025 sarà accettato solo il metodo dell’UE.

La Commissione sta inoltre elaborando strumenti per aiutare gli importatori a eseguire e riferire il calcolo delle emissioni, nonché materiali di formazione e tutorial per sostenere le imprese nel periodo transitorio. Le parti interessate possono partecipare alle attività di formazione, durante le quali ci sarà la possibilità di porre domande e di ricevere risposte in diretta. Per potersi iscrivere è necessario accedere a:  https://taxation-customs.ec.europa.eu/carbon-border-adjustment-mechanism_en#legislative-documents (il calendario dei webinar, con i link attivi per l’iscrizione si trova in fondo alla pagina).

Cemento: 15 settembre 2023, 10:00-11:30 (ora CET). La registrazione a questo webinar è aperta.

Alluminio: 21 settembre 2023, dalle 14:00 alle 15:30 (ora CET). Le iscrizioni si apriranno il 4 settembre.

Fertilizzanti: 26 settembre 2023, 11:30-13:00 (ora CET). Le iscrizioni si apriranno il 7 settembre.

Elettricità: 28 settembre 2023, 09:30-11:00 (ora CET). Le iscrizioni si apriranno l’11 settembre.

Idrogeno: 3 ottobre 2023, 15:30-17:00 (ora CET). Le iscrizioni si apriranno il 14 settembre.

Ferro e acciaio: 5 ottobre 2023, ore 16:00-17:30 (ora CET). Le iscrizioni si apriranno il 18 settembre.

Sarà inoltre organizzato un settimo webinar per le autorità nazionali competenti. La data sarà comunicata in una fase successiva

Infine, si riportano di seguito i documenti di orientamento messi a disposizione dalla Commissione:

CBAM Implementing Regulation for the transitional phase: C_2023_5512_1_EN_ACT_part1_v6.pdf|

Annexes to the CBAM Implementing Regulation for the transitional phase: C_2023_5512_1_EN_annexe_acte_autonome_cp_part1_v7.pdf|

Guidance document on CBAM installations for importers of goods into the EU: CBAM Guidance_EU importers_0.pdf|

Guidance document on CBAM installations for installation operators outside the EU: CBAM Guidance_non-EU installations.pdf|

CBAM communication template for installations – PRELIMINARY 22.8.2023: CBAM communication template for installations_20230822.xlsx|

Accedi

Collegati al tuo account

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza di utilizzo.
Leggi la nostra Cookie Policy