MAROCCO – Richiesta dichiarazione di origine (prodotti alimentari)

La Commissione europea – per il tramite del MAECI – riferisce che il Marocco sta chiedendo, a diverse imprese europee che la dichiarazione di origine dei prodotti importati (alimenti) sia firmata e timbrata dalle autorità doganali nazionali. Tale procedura risulta impropria per gli esportatori autorizzati ai sensi dell’Accordo di associazione UE-Marocco. Confindustria è stata invitata a verificare se tale richiesta sia stata avanzata anche nei confronti delle nostre aziende operanti nel Paese. Eventuali segnalazioni potranno pervenire entro venerdì 10 febbraio p.v. (decandia@confindustria.babt.it) 

Accedi

Collegati al tuo account

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza di utilizzo.
Leggi la nostra Cookie Policy