Progetto Stay Export 2023, consulenza gratuita su un mercato estero

E’ stata avviata la terza annualità del progetto  STAY EXPORT, finanziato da Unioncamere (Unione Italiana delle Camere di Commercio) nell’ambito del Programma FP 2021-2022 “Internazionalizzazione” – Progetto SEI “Sostegno all’Export dell’Italia”.
Il progetto, realizzato in collaborazione con Unioncamere Puglia, prevede un’attività di affiancamento personalizzato a distanza (web-mentoring) con le Camere di Commercio Italiane all’estero (https://www.assocamerestero.it/camere), a seguito di una puntuale valutazione del grado di interesse e delle effettive capacità e potenzialità di presenza dell’impresa nei diversi Paesi esteri.
Il processo di matching avverrà sulla base dell’ordine cronologico di arrivo delle candidature, delle priorità espresse da ciascuna impresa e del numero di posti disponibili presso ciascuna CCIE.
Il percorso di orientamento al mercato avrà una durata di 90 minuti e sarà tenuto dalla CCIE con personale interno o tramite ricorso a consulenti esterni. Includerà informazioni su: approccio culturale al Paese di riferimento; livello di barriere d’ingresso; macro-tendenze del settore; aspetti operativi legati all’export; strategie commerciali; opportunità d’ investimento. Il valore del mentoring,  di € 1.100, è interamente a carico del progetto.
Il termine per inviare la propria candidatura è il 15 marzo 2023.
Di seguito si indica il link (per la provincia di BARI) contenente le informazioni sul progetto e i termini per la presentazione delle candidature, nonché i contatti dei referenti per ciascuna Camera, che potranno essere direttamente contattati per maggiori chiarimenti in merito:

Camera di Commercio Bari (Teresa Ottolino – teresa.ottolino@ba.camcom.it)
https://www.ba.camcom.it/info/stay-export-anno-2023-manifestazione-di-interesse

Accedi

Collegati al tuo account

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza di utilizzo.
Leggi la nostra Cookie Policy